#34-Corso CONTINUO di lingua araba - la "hamzah" هَمزَة e "tanuin kasrah"      Partiamo da zero II       LA ricetta del Falafel (polpette di ceci e fave) dalla A alla Z       Vedi, ascolta, scrivi e traduci - 2 -      Oggi è venerdì      Perché gli arabi e l'arabo sono brutti e cattivi?      1- Vocalizzazione delle lettere ب ت ث      Tunisia - تونِس      - Alfabeto italiano - الحروف الهجائية      3.6- Un Pò di Matematica      7.3.A.1- الفِعْلُ الماضي - Il passato      #13-Corso CONTINUO di lingua araba - tutti i pronomi staccati       E' meglio prevenire che curare - Proverbi arabi      6.11- Aggettivi Dimostrativi      Perle di saggezza - Il sorriso       Video in dialetto mediorientale - Come stai?      3° Liv. #25 - le particelle negativizzanti "la, lan, ma" لا لَن ما       Perle di saggezza - La sfida più grande. ..      Il Mare di Siracusa       4° fascicolo - Collana fascicoli illustrati - Lettura e pronuncia - (Vigili del fuoco e soccorso)      Test di dettato di lingua araba      3.0.B- Differenza Tra Numero (عَدَد) e Cifra (رَقَم)      6.05- Articolo Indeterminativo      2° Liv. #34 - C. C. L.- Il verbo presente per io (m/f) e tu (m) - la preposizione لـِ (li)      #08-Corso CONTINUO di lingua araba - Lettere lunari       Vocalizziamo 1° schema - come vocalizzare correttamente      #57-Corso CONTINUO di Arabo - le lettere "thal" ذال e " dhad" ضاد e nuove parole      #12-Corso CONTINUO di lingua araba - Pronomi staccati       Il tuo nome in Arabo - Federico      2° Liv. #13 - C. C. L. A. - Singolare, duale e plurale - dal vivo      Esercizio 1.2 - Alfabeto e altri segni grafici      3.2.A- I Numerali Cardinali da 1 a 10      2° Liv. #10 - C. C. L. A. - i giorni della settimana e altro - esercizio      8.7. Inna (enna) e le sue sorelle - إنَّ و أخَواتُها       #21-Corso CONTINUO di lingua araba - esercitazione sulla "mim"      Il tuo nome in Arabo - Gelsomina      Registrati nel sito anche con le credenziali di Facebook      #35-Corso CONTINUO di lingua araba - la lettera "Dal" دال      #11- Pronomi staccati (isolati) singolari       L'Arabo Leggero #5      Un verbo al giorno - سارَ - Percorrere      #31-Corso CONTINUO di lingua araba - la "hamzah" هَمزَة      2° Fascicolo - A casa mia - في البيت      7.2.B.2.2 - Il verbo debole concavo - ألفِعل المُعْتَلُّ ألأجوَف       #49-Corso CONTINUO di Arabo - La lettera "Ain " عين e la lettera "Ttaà" طاء       7.3.B.3- Il futuro - ألمُسْتَقْبَل      #52-Corso CONTINUO di Arabo - pronomi (lui, lei) e punti cardinali      4.2- Scriviamo le lettere      7.5- Un verbo al giorno - Playlist      3° Liv. #16 - Il verbo al presente per lui, loro maschile e loro femminile     

 Oggi è domenica, e in arabo si dice أليَوم هُوَ الأحَد 🕊🎊

Io vi auguro ore liete, in arabo si dice طابَت أوقاتُكُم

I giorni della settimana - أيَّامُ الأُسبوع - Lezione  --------   I giorni della settimana - Video

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva
 

    Un cerchietto posto sopra la lettera corrisponde all'assenza di vocale, questo segno viene chiamato “sukun” سُكون che vuol dire in arabo silenzio, quiete e assenza di moto.

 La sukun si indica in questo modo:  ( ــْ )




Come in ardh (أرْض) che vuol dire terra


e in shams (شَمْس) che vuol dire sole

    Nella scrittura araba spesso questo segno non si trova, ma a dire il vero nemmeno gli altri segni di vocalizzazione si scrivono, essi si imparano e vengono scritto solo quando è necessario, quando la parola è singola o quando, nel contesto di una frase, non si riesce a vocalizzare la parola.

     Può sembrare difficile potere interpretare la vocalizzazione di una parola senza le vacali brevi o gli altri segni, ma non è cosi, è una specie di regola implicita che ci guida silenziosamente nella vocalizzazione col passare del tempo, e con lo studio e l'approfondimento.

Facciamo un esempio:

      Se io come arabo vedo davanti scritta questa parola كتب senza nessuna vocale, mi viene subito da leggerla come la radice del verbo "scrivere" e cioè كَتَبَ ma se vedo la stessa parola inserita in una frase del tipo كتبي (i miei libri) allora la leggo diversamente - la "kaf" con la dhamma, la "ta" con la dhamma e la "ba" con la kasra, perché? ma è semplice, perché c'è la "ya" finale che è un pronome singolare suffisso e questo dà al mio cervello l'indicazione che si tratta del nome plurale كُتُب (libri).

Come dicevo anche nei giornali, riviste e manuali, è molto difficile trovare tutte le parole con le necessarie vocali, ma si riesce a leggere per intuito, abitudine e memoria.

In certi casi queste vocali brevi o gli altri segni, si rendono obbligatori per non modificare o confondere il senso della frase, ecco perché se leggete un libro o un giornale, alcune parole le trovate vocalizzate e altre no.

Avremo modo di tornarci sull'argomento sicuramente. 

Accedi per commentare


Avatar di ORSO8
ORSO8 ha risposto alla discussione #1 11/11/2020 19:48
Grazie mille Professore, ciò ci incita ancora di più ad armarci di coraggio e ad andare avanti con tenacia nello studio della BELLA LINGUA

Paolo
Avatar di EACEAC
EACEAC ha risposto alla discussione #2 12/07/2020 11:04
in una frase del tipo كتبي (i miei libri)
scusate, non capisco perché non possa essere il mio libro al singolare
grazie

Frasi Utili in Lingua Araba

Il tuo nome in Arabo

Il tuo nome in ...
Image Detail Image Download
Il tuo nome in ...
Image Detail Image Download
Il tuo nome in ...
Image Detail Image Download
Il tuo nome in ...
Image Detail Image Download
Il tuo nome in ...
Image Detail Image Download
Il tuo nome in ...
Image Detail Image Download